La legal firm Latham & Watkins nella ristrutturazione di “Castello di Casole”

Nella foto, Antonio Distefano

Nella foto, Antonio Distefano

Castello di Casole s.r.l. – società interamente controllata dall’ente pubblico tedesco Erste Abwicklungsanstalt (EAA) e operante nel settore immobiliare e in quello turistico-alberghiero attraverso l’omonimo resort di lusso ( sito in  localita’ Querceto, Casole d’Elsa, presso Siena)   – ha ottenuto, all’esito di una procedura di concordato con riserva ex art. 161, comma 6, l.f., l’omologa di un accordo ex art. 182 bis l.f. per la di ristrutturazione del proprio indebitamento del valore complessivo di circa Euro 66 milioni.

Latham & Watkins ha assistito Castello di Casole con un team composto dal counsel Antonio Distefano ( nella foto) e dall’associate Filippo Benintendi.

Tremonti Vitali Romagnoli Piccardi e Associati ha prestato assistenza per profili di diritto tributario .

PriceWaterhouseCoopers ha agito in qualità di advisor industriale e finanziario .

 

 

Fonte : Company

 

Testata giornalistica non registrata ai sensi dell’Art.3 bis del D.L. 18 maggio 2012, n. 63 convertito in Legge 16.07.2012 n°103

Website
Mediatechnologies Srl

Powered by WordPress