Retail design in un convegno POPAI a Milano

di Lucia Loffi Randolin

 

Nell’ambito della mostra-convegno Shop Expo dedicata ai pdv, si è tenuto lo scorso 12 marzo a Milano l’annuale convegno di Popai sul retail design, dal titolo” Retail Visions & Other Stories”. Un convegno focalizzato sulla progettazione di spazi commerciali non solo come spazi fisici, ma anche come luoghi di nuove forme di interrelazione fra prodotti e consumatori. Sempre più centrale è il ruolo del cliente, con il quale diventa necessario instaurare una relazione di intimità per accompagnarlo e intrattenerlo, farlo sentire unico.

In questo compito il settore lighting (illuminazione) ha una sua rilevanza, come ha spiegato Gianni Forcolini, docente del Politecnico di Milano. Soprattutto oggi, con le innovative soluzioni tecnologiche a disposizione che permettono di creare atmosfere e scenografie perfette per far sentire a proprio agio il consumatore. Uno strumento di grande effetto dunque per comunicare, quale può essere anche la creazione di networking, o di connessioni con realtà esterne al retail vero e proprio. Come mostra il modello “Appartamento Lago”, uno “store” dell’azienda veneta di arredamenti Lago, che riproduce un vero e proprio appartamento abitato, al 30° piano di un condominio. O “Lago Specialist”, spazio retail monomarca in cui modularità, elementi di sorpresa, leggerezza, colore, esperienza delineano una nuova forma di modello distributivo. Comunicare è il verbo del futuro. E per farlo bene essenziale è il ricorso agli strumenti digitali disponibili: sito, Fb, mobile; ma anche ad alleanze con partner di prodotto e a reti di interior design in questo caso, come ha sottolineato Marco Traverso, project manager dell’azienda.

Una relazione autentica con il cliente è anche il concetto base di Bricocenter, che nei propri negozi coinvolge direttamente gli utenti in più attività, ha raccontato Cristina Mezzadra, responsabile marca e comunicazione esterna dell’azienda. Il negozio si trasforma così in un luogo di incontro e di aggregazione, dove le azioni/eventi sostituiscono le parole e diventano un ottimo veicolo di comunicazione.

 

Testata giornalistica non registrata ai sensi dell’Art.3 bis del D.L. 18 maggio 2012, n. 63 convertito in Legge 16.07.2012 n°103

Website
Mediatechnologies Srl

Powered by WordPress