FederlegnoArredo : in un Dossier le “dieci verità” sulla competitività italiana

di Roberto Snaidero, Presidente FederlegnoArredo e Salone del Mobile, Milano

E’ con grande piacere e orgoglio che inauguriamo questa 54° edizione de Il Salone del Mobile, Milano,  con l’auspicio che rappresenti un’altra occasione di accelerazione allo sviluppo e alla crescita del settore e del sistema del design.

E lo vogliamo fare condividendo con tutti voi questo documento dal titolo esemplificativo “10 verità sulla competitività italiana” , nato dall’idea di Fondazione Symbola, Fondazione Edison e Unioncamere e abbracciato con entusiasmo dalla nostra associazione FederlegnoArredo.
Un documento che non nasconde le difficoltà del Paese, ma che allo stesso tempo si è posto l’obiettivo di individuare le potenzialità e i punti di forza del sistema Italia, come la propensione all’export che mostra la riconosciuta qualità del Made in Italy sui mercati internazionali.

L’Italia è infatti tra i soli cinque Paesi al mondo ad avere un surplus commerciale manifatturiero con l’estero superiore ai 100 miliardi di dollari. In questo quadro uno dei settori trainanti dell’economia e dell’export nazionale è proprio il legno arredo: con oltre 10 miliardi di surplus, l’industria italiana del mobile è seconda nella graduatoria mondiale, preceduta solo dalla Cina. Inoltre, l’industria italiana del mobile,  con 56,4 milioni di Euro investiti,  può vantare anche il primato europeo per spesa in ricerca e sviluppo.

Con questo spirito affrontiamo questa nuova edizione del Salone del Mobile che apre la sfida a Expo Milano 2015, un’occasione fondamentale per il rilancio del nostro Paese.

Testata giornalistica non registrata ai sensi dell’Art.3 bis del D.L. 18 maggio 2012, n. 63 convertito in Legge 16.07.2012 n°103

Website
Mediatechnologies Srl

Powered by WordPress