IMU-TASI 2015: sul sito della Confedilizia l’elenco aggiornato dei Comuni che hanno deliberato, e le informazioni sui versamenti. Entro il 16 giugno il pagamento dell’ acconto

Sono 1.230 – secondo gli ultimi dati ufficiali – i Comuni le cui delibere in materia di TASI sono state pubblicate a oggi sul sito delle Finanze e sono 1.214 quelli che hanno deliberato in materia di IMU.

I relativi elenchi (assieme a ogni utile informazione sugli adempimenti dovuti) sono consultabili sul sito Internet della Confedilizia (www.confedilizia.it), che sarà continuamente aggiornato sino al prossimo 28 ottobre, termine di pubblicazione delle delibere per l’anno 2015.

La Confedilizia ricorda che il versamento delle due imposte si effettua in due rate, che scadranno la prima martedì 16 giugno e la seconda mercoledì 16 dicembre. Il versamento della prima rata (50%) va eseguito sulla base delle aliquote e delle detrazioni valide per il 2014; il versamento della rata a saldo dell’imposta dovuta per l’intero anno va eseguito, a conguaglio, sulla base delle delibere comunali pubblicate alla data del 28 ottobre 2015. A tal fine, il Comune deve effettuare l’invio delle delibere anzidette entro il 21 ottobre. In caso di mancata pubblicazione entro il 28 ottobre, si applicano aliquote e detrazioni valide per il 2014. E’ comunque consentito il pagamento sia dell’IMU sia della TASI in unica soluzione entro il 16 giugno (naturalmente, nel caso in cui a tale data sia già disponibile la delibera valida per il 2015).

La Confedilizia segnala, inoltre, che entro martedì 30 giugno andranno presentate – nei casi specificatamente previsti – la dichiarazione IMU e la dichiarazione TASI. Per entrambe le imposte – secondo quanto appena affermato dal Ministero dell’economia e delle finanze, con circolare del 3 giugno scorso – deve essere utilizzato il modello di dichiarazione relativo all’IMU.

Presso le Associazioni territoriali della Confedilizia – i cui indirizzi sono reperibili al sito www.confedilizia.it oppure telefonando al numero 06.679.34.89 (r.a.) – sono attivi servizi di assistenza ai proprietari: informazioni su aliquote e detrazioni decise dai Comuni, calcolo delle imposte dovute attraverso il programma informatico della Confedilizia, supporto nella compilazione di bollettini e modelli di versamento.

 

Fonte : Confedilizia

 

 

 

 

Testata giornalistica non registrata ai sensi dell’Art.3 bis del D.L. 18 maggio 2012, n. 63 convertito in Legge 16.07.2012 n°103

Website
Mediatechnologies Srl

Powered by WordPress