Sonae Sierra ha registrato nel 2015 un utile netto totale di € 142 milioni

Sonae Sierra, specialista internazionale nel settore dei centri commerciali, ha registrato nel 2015 un utile netto pari a € 142 milioni, in crescita del 47% rispetto ai € 96 milioni del 2014.

L’utile diretto ha raggiunto € 61 milioni, segnando un +16% rispetto allo scorso anno, grazie al miglioramento dei risultati operativi, alla crescita delle prestazioni di servizi a terzi e al calo dei tassi di interesse. Considerando il portfolio, su base like-for-like, ed escludendo l’impatto avverso del tasso di cambio medio del Real Brasiliano, l’utile diretto è cresciuto del 22%, dato che rispecchia la resilienza e la qualità del portfolio di asset e le capacità di gestione della Società.

L’utile indiretto si è attestato su € 81 milioni, in crescita dell’85% rispetto allo stesso periodo del 2014 (€ 44 milioni). La variazione positiva è riconducibile principalmente alla ripresa dei mercati europei e alla conseguente compressione dei rendimenti, soprattutto in Spagna e Portogallo, nonché agli effetti positivi della vendita dei centri commerciali Zubiarte (Spagna) e Torre Ocidente (Portogallo).

In termini operativi, le vendite degli operatori appartenenti al portfolio europeo hanno registrato nel 2015 un incremento like-for-like del 2,5% rispetto allo stesso periodo del 2014, in particolare nei mercati portoghese e italiano, cresciuti rispettivamente del 3,5% e del 5,3%. Questa performance è una conseguenza della ripresa del mercato in generale, nonché della qualità dei nostri centri commerciali, vere e proprie destinazioni obbligate per gli acquisti. In Brasile abbiamo continuato a registrare performance positive, con un incremento pari al 2,2% (BRL) delle vendite degli operatori, rispetto allo stesso periodo del 2014, nonostante l’attuale crisi economica, sulla quale va a pesare l’instabilità politica del paese.  Il tasso di occupancy globale del portfolio ha raggiunto quota 95,2%, di poco inferiore al 95,5% registrato nello stesso periodo dell’anno precedente, nonostante il 96% del portfolio europeo. Nel 2015 il portfolio globale di Sonae Sierra ha registrato oltre 430 milioni di visite.

 

Secondo Fernando Guedes Oliveira, CEO di Sonae Sierra, “Il 2015 è stato un anno caratterizzato da un significativo miglioramento dei risultati operativi e dal consolidamento della nostra performance finanziaria. Per quanto riguarda lo sviluppo di nuovi progetti, è stato un anno di grandi opportunità di crescita per il nostro business, segnato dall’annuncio del nostro primo investimento nel mercato colombiano e dai considerevoli progressi nei progetti in Romania e Marocco. Nel 2016 intendiamo consolidare la nostra presenza nell’Africa del nord e in altri mercati emergenti, continuando a puntare su una strategia di capital light e sui servizi rivolti a terzi”.

 

 

Sviluppo di nuovi progetti, valutazione del portfolio e fornitura di servizi

Sonae Sierra porta avanti la propria strategia di maggiore esposizione a nuove opportunità di sviluppo, valutazione degli asset e fornitura di servizi a terzi. Gli investimenti in progetti in fase di sviluppo sono raddoppiati, con gli avanzamenti di ParkLake (Romania), Cucuta (Colombia), Zenata (Marocco), Malaga Designer Outlet (Spagna) e l’ampliamento di NorteShopping (Portogallo).

Lo sviluppo di ParkLake, un investimento da € 180 milioni con una superficie lorda affittabile (GLA) di 70.000 m2, procede a un ritmo soddisfacente e il 93% della sua area commerciale è già affittato e/o prenotato. Il contratto di finanziamento è stato sottoscritto nel terzo trimestre del 2015 e l’inaugurazione del centro è in programma nel settembre 2016.

Sonae Sierra ha annunciato nel 2015 il suo primo investimento in Colombia, tramite l’acquisizione di una proprietà a Cucuta, dove edificherà un nuovo centro commerciale da 45.000 m2 di superficie lorda affittabile (GLA); l’investimento, da € 47 milioni, dovrebbe essere inaugurato nel 2017.

Ricordiamo anche lo sviluppo del Centro Commerciale Zenata (Marocco), investimento da € 100 milioni, con oltre 250 negozi e una GLA di 90.000 m2, e di un Designer Outlet a Malaga (Spagna), investimento da € 115 milioni, con una GLA di 30.000 m2. La loro inaugurazione è prevista per il 2017.

 

Nel settore della fornitura di servizi, sono stati conclusi 24 contratti di sviluppo con clienti di 11 paesi, in particolare in Italia, Russia, Turchia e Tunisia, dove la Società ha festeggiato il suo primo contratto.

Inoltre, sono stati conclusi un totale di 13 contratti di servizi di Property Management e Leasing di centri commerciali rivolti a terzi, fra i quali segnaliamo l’avvio di attività di fornitura di servizi presso sette centri commerciali in Germania, Romania, Spagna e Turchia.

Desideriamo sottolineare, in particolare, il contratto siglato con Generali Real Estate per la fornitura di servizi di sviluppo, Property Management e Leasing per CityLife Shopping District, meta dello shopping unica, innovativa e di livello con sede a Milano, Italia.

 

Scarica il Leaflet  della Società

 

Fonte : Company

Testata giornalistica non registrata ai sensi dell’Art.3 bis del D.L. 18 maggio 2012, n. 63 convertito in Legge 16.07.2012 n°103

Website
Mediatechnologies Srl

Powered by WordPress