CBRE presentato il report “l’Oro del Sud”, cinque testimonianze di operatori che hanno vinto la loro scommessa

Negli ultimi dieci anni gli investimenti immobiliari retail sono cresciuti e i centri commerciali hanno rappresentato circa il 55% del volume totale del settore in Italia; in particolare nel Sud sono stati oltre 2,5 miliardi di Euro gli investimenti nel settore.

 

Dal report L’Oro del Sud emerge che i centri commerciali nel Meridione e nelle Isole rappresentano il 23% dello stock nazionale (numero di unità) e sono più recenti, in quanto lo sviluppo è cominciato più tardi rispetto al resto del Paese. Questo è il motivo per cui il meridione concentra un numero maggiore di centri commerciali di grande dimensione rispetto alla media nazionale, che è pari al 26%.

 

Perché investire in un centro commerciale nel Sud Italia? Spiega Silvia Gandellini, Director Retail Investment Properties di CBRE: “Il centro commerciale è un prodotto d’investimento, con caratteristiche meno volatili rispetto ad altre “asset class”, ad esempio beneficia di maggiore flessibilità nella negoziazione dei contratti di locazione e presenta maggiore possibilità di lavorare attivamente sull’investimento. È la diversificazione geografica oggi ad offrire la possibilità di ampliare la dimensione del mercato. Le competenze richieste nella gestione di un centro commerciale sono le stesse tra Nord e Sud: è proprio la capacità di saper interpretare le peculiarità del territorio a determinare il successo di un centro commerciale.”

 

Fonte : Company

Testata giornalistica non registrata ai sensi dell’Art.3 bis del D.L. 18 maggio 2012, n. 63 convertito in Legge 16.07.2012 n°103

Website
Mediatechnologies Srl

Powered by WordPress