Le nuove strade del retail : JLL delinea le tendenze future del settore al Mapic Italy

– Pierre Marin, CEO di JLL Italia,è  intervenuto durante il convegno “ ITALIA : LAND OF OPPORTUNITIES “BENVENUTI””, organizzato dal CNCC e che si è tenuto il 25 maggio nella cornice del Mapic Italy, la prima edizione tutta italiana della più importante fiera internazionale del retail.

L’intervento mirava  a delineare i principali trend che stanno già modificando il mondo del real estate commerciale e che sempre più lo faranno nel prossimo futuro, ma anche le best practice per affrontare il futuro del settore.

Non solo e-commerce: incredibilmente il ruolo dello spazio fisico è e resterà importante come è stato sinora, ma sarà sempre più utilizzato in maniera evoluta, con nuovi modi di utilizzo dello spazio e di intenzioni di acquisto diverse. Gli spazi retail diventeranno luoghi multidimensionali a destinazione mista, con un’offerta più ampia, luoghi sociali che possano offrire sempre di più una vera e propria “esperienza d’acquisto”. Ma quali dovranno essere le caratteristiche fondamentali dei futuri luoghi del Retail, per essere destinazioni di successo?

La dimensione di un luogo di shopping, sia esso uno store o un mall, dipende dal dimensionamento del bacino in cui risiede e dai competitor presenti. Sarà banale ripeterlo ma è una regola sempre valida. Non è però così scontato sottolineare che conoscere il profilo del proprio consumatore sia una condizione assolutamente necessaria per definire ogni futura destinazione di shopping, di qualsiasi dimensione sia. A ciò bisogna aggiungere l’accessibilità e la buona connessione, vitali per il successo di ogni iniziativa, dai nuovi svincoli autostradali per gli shopping mall alle rampe per i diversamente abili nei negozi.

Commenta Pierre Marin, CEO di JLL Italia: “Il visitatore dei nuovi luoghi di shopping è un consumatore evoluto, che si aspetta di trovare servizi accurati, intrattenimento, piccole e grandi unicità che prolungheranno il suo tempo di visita e di conseguenza si trasformeranno in valore aggiunto e in un aumento dei fatturati, a beneficio di tutti gli attori. Ma la sua evoluzione è rapida, le mode cambiano, le aspettative del visitatore anche. In questo contesto mutevole, avere successo significa anche assicurarsi la possibilità di cambiare velocemente, di poter adattare gli spazi alle nuove tecnologie e alle nuove mode, se possibile anticipandole. Non dimenticando mail il tema della sostenibilità, che è ormai sentito da tutte le parti coinvolte. Nella creazione strategica dei nuovi asset retail può essere anche un ottimo strumento di marketing a beneficio del valore finale dell’immobile e del bilancio sociale.”.

Fonte : Company

Testata giornalistica non registrata ai sensi dell’Art.3 bis del D.L. 18 maggio 2012, n. 63 convertito in Legge 16.07.2012 n°103

Website
Mediatechnologies Srl

Powered by WordPress