L’Agenzia del Demanio al ReMeeting di Assoimmobiliare : sinergia pubblico – privato nella riqualificazione e messa in sicurezza del patrimonio immobiliare

La collaborazione pubblico-privato nelle attività di rigenerazione del patrimonio immobiliare dello Stato e le prossime sfide per il 2017:  questi sono i temi presentati da Roberto Reggi, direttore dell’Agenzia del Demanio al ReMeeting “Incontro tra Istituzioni e Real Estate”. L’evento romano è stato organizzato da Assoimmobiliare con il patrocinio dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, Dipartimento Politiche Europee,  Fondo Patrimonio Comune e ANCI. Un panel ricco di interventi per alimentare un confronto proficuo e continuo tra il mondo delle istituzioni e gli attori privati del real estate.
Reggi nel corso del suo intervento si è soffermato sulle attività in programma nel prossimo triennio con particolare riguardo al ruolo  strategico nei processi di riqualificazione degli edifici pubblici attraverso interventi antisismici, di efficientamento energetico e di razionalizzazione. “Questo tipo di attività – ha affermato il direttore dell’Agenzia -  garantirà non solo un significativo risparmo per le casse dello Stato ma anche servizi più funzionali ai cittadini. Un esempio concreto sono i federal building: saranno realizzati anche grazie l’utilizzo di finanziamenti provenienti da Inail, come stabilito nell’ultima legge di bilancio.  Ad oggi sono in campo investimenti pari a 1,4 miliardi di euro.  Il 2017 sarà l’anno dei cantieri – ha aggiunto Reggi – saranno progettati, avviati e chiusi numerosi lavori su tutto il territorio nazionale.  Sono certo che sia indispensabile investire sull’innovazione sia dal punto di vista procedurale che progettuale e proprio per questo ci stiamo avvalendo di strumenti di ultima generazione, come ad esempio il Bim, che possono certamente favorire una collaborazione costruttiva e trasparente tra pubblico e privato”.

Fonte : AGENZIA DEL DEMANIO

 

Testata giornalistica non registrata ai sensi dell’Art.3 bis del D.L. 18 maggio 2012, n. 63 convertito in Legge 16.07.2012 n°103

Website
Mediatechnologies Srl

Powered by WordPress