A Milano l’ incontro #lacasariparte : il capoluogo lombardo guida il trend positivo nell’immobiliare con 22 mila compravendite residenziali nel 2016 (+21,9% rispetto al 2015). Prezzi stabili, ma ancora sotto i livelli di 10 anni fa.

Si confermano i segnali positivi per il mercato immobiliare residenziale. Milano è la città che per prima ha colto umori e tendenze di un settore che dopo anni di recessione sta dando segnali di stabilità nei valori delle case e di ripresa nel numero di compravendite. In questo scenario di ottimistica prudenza, ieri nel corsodell’incontro #lacasariparte, con la collaborazione di Regione Lombardia e Comune di Milano, tra legislazione locale, strumenti e tecnologia, sono emersi molti spunti su come cogliere le opportunità per valorizzare questa fase di ripresa.

Nel corso dell’incontro, infatti, si è parlato della legge sul recupero dei seminterrati, delle esigenze abitative della città, della digitalizzazione dei dati del mercato immobiliare, dei ruoli nella filiera immobiliare, di strumenti per gli agenti immobiliari, di evoluzione del mercato e di come è cambiata la concezione valoriale della “casa” per le nuove generazioni (a partire dai Millennials).

“Questo evento è stato pensato come grande opportunità per chiunque sia interessato al mondo casa” afferma Diego Caponigro, Presidente diOID – Osservatorio Immobiliare Digitale, “gli argomenti trattati hanno lo scopo di rafforzare l’immagine di un mercato che, nonostante tutto, manifesta un trend positivo. Dal focus sul tema delle locazioni e sul rapporto tra nuove generazioni ed esigenza abitativa, fino all’uso dei nuovi sistemi  digitali per operare nel settore immobiliare”.

L’evento si è tenuto a Milano presso l’Auditorium Giorgio Gaber, in piazza Duca d’Aosta 3 alla presenza di:

●        Diego Caponigro, Presidente OID

●        Ing. Fabio Altitonante, Consigliere Regione Lombardia

●        Pietro Tatarella, Consigliere Comune di Milano

●        Gerardo Paterna, Vice Presidente OID

●        Carlo Giordano, CEO Immobiliare.it

●        Arch. Giuliano Tito, General Manager Lombardia MLS REplat e Frimm

●        Vittorio Zirnstein, Giornalista di ReQuadro

L’Osservatorio Immobiliare Digitale – OID, pensato e fondato da Diego Caponigro, esperto di digitalizzazione nel settore immobiliare e da Gerardo Paterna, consulente e blogger immobiliare, già noto per i numerosi report di settore pubblicati negli ultimi 10 anni, ha lo scopo di raccogliere dati, individuare trend ed elaborarli al fine di pubblicare report periodici. L’Osservatorio Immobiliare Digitale è costituito in forma di associazione e vuole coinvolgere in modo trasversale aziende, enti e istituzioni che hanno interessi e dati da condividere del settore immobiliare.

Testata giornalistica non registrata ai sensi dell’Art.3 bis del D.L. 18 maggio 2012, n. 63 convertito in Legge 16.07.2012 n°103

Website
Mediatechnologies Srl

Powered by WordPress