Prelios smentisce le indiscrezioni degli ultimi giorni su stampa ; e nomina Cesare Ferrero quale Vicepresidente della Società

A integrazione del comunicato stampa diffuso il 29 giugno, e in
relazione a quanto riportato da alcuni organi di stampa, Prelios S.p.A. precisa di non aver
ricevuto né direttamente né per tramite dell’advisor Mediobanca alcuna manifestazione di
interesse o offerta di qualsiasi natura.
In relazione alla frase “hanno manifestato all’advisor Mediobanca interesse per la valutazione di
possibili operazioni” riportata nel comunicato, si precisa infatti che i soggetti citati nel comunicato
stampa hanno esclusivamente richiesto di poter accedere a talune informazioni, a carattere non
privilegiato e non prospettico, relative a Prelios S.p.A. e al Gruppo Prelios in generale.

 

Si è riunito il 29 giugno a Milano, sotto la presidenza di Giorgio Luca Bruno, il Consiglio di Amministrazione di Prelios S.p.A.

Nella seduta, il Consiglio di Amministrazione ha deliberato di nominare Vice Presidente, ai sensi dell’art. 13 dello Statuto Sociale, Cesare Ferrero la cui nomina a Consigliere della Società – deliberata il 13 aprile 2017 – è stata confermata dall’Assemblea degli azionisti del 31 maggio scorso.

In tale contesto – e al fine di riarticolare il sistema di deleghe nell’ambito del Consiglio di Amministrazione, riconducendo il ruolo del Presidente a quello di amministratore non esecutivo in linea con le best practices di mercato – il Consiglio ha deliberato di attribuire a Cesare Ferrero alcune responsabilità e deleghe tra quelle sino a oggi detenute dal Presidente del Consiglio di Amministrazione.

In particolare – secondo quanto deliberato in data odierna – nel suo ruolo di Vice Presidente di Prelios Cesare Ferrero avrà, tra le altre, la responsabilità di sovrintendere e presidiare le attività di amministrazione, finanza e controllo, nonché di “Amministratore incaricato del sistema di controllo interno e di gestione dei rischi” ai sensi del Codice di Autodisciplina delle società quotate e, per effetto degli incarichi attribuiti, qualificato amministratore esecutivo. Le Funzioni di Holding, che riportano al Direttore Generale del Gruppo Prelios Riccardo Serrini, daranno supporto al Vice Presidente con l’obiettivo di assicurare il miglior coordinamento con le responsabilità della gestione ordinaria e straordinaria della Società e del business, mantenute dal Direttore Generale.

Il Presidente di Prelios S.p.A. Giorgio Luca Bruno ha così commentato: “Il Vice Presidente Cesare Ferrero prende in carico le deleghe operative che, in qualità di Presidente, ho detenuto ad interim successivamente all’uscita dell’Amministratore Delegato della Società, avvenuta nel marzo 2016. Con la nomina odierna e il conferimento degli incarichi al Vice Presidente, nonché la conseguente ridefinizione della struttura di deleghe e responsabilità della Società, termina questo periodo di eccezionalità che mi ha visto impegnato in prima persona. L’ingresso di Cesare Ferrero, alla luce della sua importante esperienza nel panorama del Real Estate, è in continuità con il percorso di miglioramento dell’andamento gestionale che il Gruppo Prelios ha intrapreso lo scorso anno con Riccardo Serrini e il team di management, e che è testimoniato dai positivi risultati consuntivati nella prima parte di quest’anno”.

Fonte : Company

Testata giornalistica non registrata ai sensi dell’Art.3 bis del D.L. 18 maggio 2012, n. 63 convertito in Legge 16.07.2012 n°103

Website
Mediatechnologies Srl

Powered by WordPress