Apre “Copernico Martesana” a Milano

COPERNICO, la piattaforma di spazi e servizi dedicati allo smart working, si espande ancora su Milano e sceglie il cuore dell’emergente polo innovativo del capoluogo lombardo: la Martesana. Ancora più flessibile, ancora più ibrido, sempre più ricco di contaminazioni, Copernico Martesana rispecchia i valori di una città metropolitana che cresce e allo stesso tempo dà valore, al piano urbano di sviluppo di quest’area, integrandolo con contenuti innovativi.

 

Il nuovo hub milanese di COPERNICO non a caso è stato collocato nello snodo di connessione fra le zone di Sesto San Giovanni, Nolo e Bicocca. L’obiettivo, è partecipare al processo già in atto di rigenerazione urbana di un’area che oggi sta vivendo una nuova espansione, grazie a un ripensamento dei flussi metropolitani e ad una vera e propria ‘migrazione’ che porta liberi professionisti, consulenti e PMI a popolarla.

 

6.500 metri quadri, che si aggiungono al portfolio di 12 realtà della piattaforma, Copernico Martesana è un hub dinamico e funzionale, al centro del quale c’è la persona, la sua vita professionale e non solo. Un nuovo lifestyle del lavoro che trova riscontro anche nel progetto architettonico e di design curato interamente da Studio DC10 che richiama il Genius Loci di quest’area milanese – storicamente votata all’industria – dando vita a un hub sociale in cui si trovano anche due spazi insoliti per un ambiente lavorativo: la Oxygen Room – una stanza dove domina il verde in cui entrare per allontanare lo stress, ossigenarsi e lavorare senza cellulare e computer, e il Loft Office – l’ufficio come a casa, uno spazio di design personalizzato, che mantiene una dimensione intima ma condivisa.

 

Copernico Martesana è costituito da tre building indipendenti e interconnessi tra loro dove trovano spazio uffici arredati, coworking, sale meeting, spazi eventi, lounge e library e, ovviamente, un bar caffetteria in perfetto stile Copernico, il cui concept è risultato dal lavoro del gruppo di progettazione coordinato da Bunker e composto da Bunker, Torricelli Associati, Weltgebraus: un’espressione innovativa della sinergia tra cibo e spazio che genera un paesaggio di interni che sperimenta nuove forme e nuove aggregazioni dello spazio. Un format dove la dimensione spaziale si fonde con quella esperienziale, all’insegna di tre key concepts dell’ecosistema Copernico: contaminazione, connessione, conoscenza.

 

“Con Copernico Martesana vogliamo sempre di più essere attenti al benessere degli individui negli spazi di lavoro e allo stesso tempo diventare attori di quei processi economici che generano nuovi distretti e nuove opportunità di business.” - afferma Pietro Martani, Amministratore Delegato di Copernico Holding S.p.A. – “Le esigenze del mercato sono continuamente in evoluzione e COPERNICO è in grado di anticiparle e adattarle al profilo di un lavoratore che cambia e si evolve costantemente ed è alla ricerca di spazi flessibili, dinamici, dove condividere conoscenza ed esperienza e dove si possono sviluppare nuove idee”. 

 

Copernico Martesana riprende lo stile di Copernico Centrale riadattandolo al contesto e quindi virando su soluzioni che ricordano un’area industriale, ma che danno spazio al verde, alla luce naturale e a tutti quei fattori che contribuiscono al comfort della persona. Una continuità garantita dalla collaborazione con Alessia Garibaldi, Marco Vigo e Giorgio Piliego partner di Studio DC10, che avevano già seguito il progetto di riqualificazione di Copernico Centrale. In Martesana, grande attenzione è stata data all’interior design, optando per linee moderne e pulite, colori neutri e materiali naturali e riciclati, con l’obiettivo di rendere gli ambienti fluidi e ideali per fare networking, pensare out of the box e potenziare la creatività. Ogni spazio comunica con l’altro senza soluzione di continuità dando vita a un unico organismo, pensato in ogni minimo dettaglio per il lavoratore 3.0 sempre più dinamico e alla ricerca di luoghi e contesti che facilitano la produttività e la conciliazione tra vita personale e professionale. Pareti vetrate, spazi verdi e luminosi convivono con pezzi di design iconici e arredi vintage e originano ambienti che privilegiano il comfort e facilitano l’equilibrio tra lavoro e svago.

 

COPERNICO ha l’obiettivo di replicare e continuare a sviluppare spazi innovativi dedicati allo smart working e in grado di rispondere ai cambiamenti di scenario socio-economico in atto. Copernico Martesana, si inserisce nel progetto di espansione del network dopo il successo delle strutture di Milano (Copernico Centrale, Tortona33, Isola for S32, Blend Tower), Torino e Science14 a Brussels a cui si aggiunge ClubHouse Brera, un membership club che ha sede a Milano all’interno dell’ex Teatro delle Erbe. Nei prossimi mesi è prevista l’apertura di ClubHouse Barberini a Roma oltre a nuove aperture in target Brescia, Bologna, Cagliari, Firenze, Napoli, Trieste, Varese.

 

La piattaforma COPERNICO è costituita da tre dimensioni essenziali per far crescere imprese e persone: quella spaziale, quella relazionale e quella culturale. Con Copernico Martesana viene potenziata al massimo la connessione con il tessuto urbano” conclude Pietro Martani, Amministratore delegato di Copernico Holding S.p.A. “con l’obiettivo di far diventare questo hub un punto di riferimento di questa area metropolitana, interpretando e supportando la sua volontà di crescita innovazione, e internazionalizzazione”. 

 

Fonte : Company

 

Testata giornalistica non registrata ai sensi dell’Art.3 bis del D.L. 18 maggio 2012, n. 63 convertito in Legge 16.07.2012 n°103

Website
Mediatechnologies Srl

Powered by WordPress