“Bilancino” di fine anno : sia il 2018 l’ anno del REAL ESTATE INTELLIGENTE !

di Paola G. Lunghini

Cari Amici,

Lontana sia da me l’ idea di commentarvi l’ anno 2017 sotto il profilo immobiliare.

Sarebbe da parte mia una presunzione inutile ( anche se – visto che faccio questo mestiere da quasi una quarantina d’ anni – qualche “ ideina di mio “ la ho e me la tengo ).

Siete voi, cari Amici, che il real estate lo FATE . Siete Voi che potete commentarlo.

Mio compito è “ filtrare” le notizie che mi pervengono, e diffondere a tutti Voi , nel miglior modo possibile e in tutte le sedi possibili, Accademia compresa, ciò che fate : ma senza giudicare .

Se posso chiedervi un “ favore”, a Voi che rappresentate l’ alto di gamma della real estate industry, ecco , nel 2018, cercate di “ frenare” un po’ chi vorrebbe organizzare convegni/workshop/conferenze etc : è da anni che lo vado dicendo, ma di “ fuffologia convegnistica “ in questo 2017 ve ne è stata davvero troppa !!!

Vorrei tanto che il 2018 fosse l’ anno NON solo dell’ immobiliare moderno, efficiente, innovativo, serio, trasparente, con tanti bei deal, etc etc etc etc ( e che non siano solo “ Luci a SanSiro”, anche da altre parti, vivaddio ! ) ma soprattutto del “ REAL  ESTATE  INTELLIGENTE” , espressione da me inventata giorni fa ( si veda la coda del mio pezzo qui al link http://www.internews.biz/?p=28141 ) .

In assenza di copyright sulle parole, sarei felice se questa espressione diventasse il leit-motiv del 2018 …

Best, e tanti , tanti Auguri !!!

Testata giornalistica non registrata ai sensi dell’Art.3 bis del D.L. 18 maggio 2012, n. 63 convertito in Legge 16.07.2012 n°103

Website
Mediatechnologies Srl

Powered by WordPress