Hospitality Award, le categorie e le nomination

Premiare le realtà turistiche che si sono distinte per la strategia di sviluppo, in termini di investimenti e gestione, e per la riqualificazione e il rilancio di strutture ricettive in Italia e nell’area del Mediterraneo. E’ questo il focus degli Hospitality Award 2018, i riconoscimenti che saranno assegnati nel corso della prossima edizione di Tourism Investment, in programma dal 16 al 22 aprile negli spazi del Lambrate Design District di Milano.

Giunti alla loro nona edizione, gli Hospitality Award 2018 prevedono due categorie: “Project regeneration” e “Investment & Management”. Per la prima categoria, i candidati sono: Club Med Cefalù, Melià Calvia Beach Maiorca e Savona 18 Suites. 

La seconda categoria, quella dedicata ai manager, schiera tra i papabili vincitori: l‘Ethra Reserve Blu Serena, Th Campiglio Golf Hotel e il Park Hotel Casimiro. 

La presentazione degli Hospitality Award 2018 avrà luogo il 16 aprile alle ore 10.30 per la categoria “Project Regeneration” e alle 11.30 per la categoria “Investment & Management”.

La giuria è composta da professionisti del settore, imprenditori e docenti: Antonio Nitto (PKF Hotel Expert Milano), Paolo Bertagni (About Hotel), Francesco Scullica (Polidesign Milano), Magda Antonioli (Università Bocconi), Giacomo Morri (Università Bocconi), Risatti/ Baldacci (Savona 18 Suites), Massimiliano Macaione (Studio Gianni, Origoni, Grippo, Cappelli & Partner).

 

Fonte :  Tourism Investment

 

Testata giornalistica non registrata ai sensi dell’Art.3 bis del D.L. 18 maggio 2012, n. 63 convertito in Legge 16.07.2012 n°103

Website
Mediatechnologies Srl

Powered by WordPress