Il TH Campiglio Golf Hotel e il Club Med Cefalù vincitori degli Hospitality Award 2018, all’interno di “Tourism Investment”

Il progetto di espansione dell’hotel TH Campiglio Golf Hotel di TH Resorts  ha vinto l’ Hospitality Award 2018 per la categoria Investment & Management, dedicato al rilancio dei resort nel real estate turistico alberghiero. Il riconoscimento è avvenuto il 16 aprile in occasione dell’ evento “Tourism Investment”, che  si è  svolto  a  Milano fino al 22 aprile negli spazi di Officina Ventura 14, al Lambrate Design District di Milano.

«Siamo il principale gruppo italiano in termini di gestione di camere nel segmento montagna» ha sottolineato Giorgio Palmucci, Vicepresidente del Gruppo TH Resorts e Presidente Associazione Italiana Confindustria Alberghi.

Il progetto di ampliamento per l’hotel  prevede il passaggio da 109 a 130 camere. «Le esigenze dei clienti di montagna sono uniche – ha continuato  Palmucci .  Devi progettare spazi per l’indoor come per l’outdoor e ristoranti che contengano tutti gli ospiti allo stesso momento».

Il Gruppo punta ai 100 milioni di euro di fatturato in due/tre anni e sul segmento montagna ha già in calendario altri progetti importanti come quello a La Thuile di 500 camere,  ed ha  firmato un contratto per una  nuova apertura a Courmayeur, in Valle d’Aosta.

Il resort siciliano Club Med Cefalù è  invece il vincitore della categoria “Project regeneration”, che premia le realtà turistiche che si sono distinte per la strategia di sviluppo in termini di investimenti, gestione e riqualificazione.

Club Med Cefalù riapre infatti il prossimo 10 giugno dopo un rinnovo da 75 milioni di euro che ha trasformato l’originale villaggio siciliano di capanne del 1957 in un resort di lusso con ristorante stellato, design firmato e servizi di lusso, compresi l’accoglienza all’aeroporto, il transfer per gli ospiti delle suite, la colazione in camera, etc.

Arnaldo Aiolfi, Amministratore Delegato di Club Med per l’Italia, ha  commentato il premio con orgoglio: «Siamo molto felici di ricevere il prestigioso Hospitality Award per Cefalù. Con questo nuovo resort inauguriamo una nuova pagina nella storia di Club Med. Il primo Cinque Tridenti d’Europa rappresenta il modello della nostra strategia di riposizionamento verso l’alta gamma, ed è anche il più bel resort sul mare della nostra collezione».  Ma questo è solo  l’inizio di una lunga strada intrapresa da qualche anno da Club Med, come  anticipa  Aiolfi: «Continueremo a sviluppare la nostra Exclusive Collection, che raggruppa i resort più raffinati, e abbiamo già in programma tante altre aperture, sia in Italia che all’estero».

In dettaglio, il resort è composto da oltre 660 posti letto e sarà aperto 10 mesi all’anno, da marzo a inizio gennaio, Ogni dettaglio è stato definito e studiato per offrire un’esperienza di vacanza ai più alti standard di esclusività e lusso: dall’eccellenza dei servizi di ospitalità personalizzati, al design curato dall’architetto King Rosselli, passando dal mondo enogastronomico ed esperienziale. Rimarranno infatti alcuni edifici storici del ‘700, la Cappella e il Palazzo che, totalmente recuperati, verranno inseriti e armonizzati all’interno del complesso.

Grande attenzione sarà rivolta all’offerta gourmet, che prevede la collaborazione con Andrea Berton, uno dei più famosi  chef stellati del panorama italiano e la realizzazione di tre ristoranti e quattro differenti bar, ognuno con atmosfere uniche. Il resort di Cefalù avrà inoltre l’offerta sportiva più ampia di sempre con moltissime attività in cui gli ospiti potranno cimentarsi.

Fonte  :  Elaborazione  da  About Hotels

 

 

Testata giornalistica non registrata ai sensi dell’Art.3 bis del D.L. 18 maggio 2012, n. 63 convertito in Legge 16.07.2012 n°103

Website
Mediatechnologies Srl

Powered by WordPress