Retail High Street Italia: Roma con +5% in Via Condotti si aggiudica il secondo posto. Lo “ scopre” World Capital

Mercato immobiliare retail italiano generalmente stabile con lievi segnali di crescita in alcune città prime.

Questo lo scenario emerso dalle anticipazioni del nuovo Report Fashion High Street 2018 di World Capital con Federazione Moda Italia, Osservatorio Acquisti Nexi e CCIAA, che verrà pubblicato nel prossimo mese di settembre.

Dal risultato di tale analisi è interessante evidenziare la performance positiva registrata nella città prime di Roma, che con un +5% in Via dei Condotti (8.400 €/mq/anno) rispetto al semestre precedente, si classifica al secondo posto tra le High Street Italiane più lussuose.

Facendo un confronto con le location internazionali, l’Italia si riconferma al 6° posto nella classifica delle High Street mondiali, subito dopo Hong Kong (14.500 €/mq/anno), con Via Montenapoleone (10.750 €/mq/anno), che registra un incremento del 4% rispetto al semestre precedente.

Il focus di questa edizione, invece, è la città di Torino, dove sono state monitorate principalmente le aree relative a Piazza San Carlo, Via Garibaldi, Via Roma e Via la Grange, registrando una riduzione del tempo medio di vacancy e un +11% nella locazione retail in Via Garibaldi.

Infine, all’interno del Report sono state raccolte le testimonianze di Franco Dall’Aglio Presidente FIMAA Torino, di Maria Luisa Coppa Presidente di Confcommercio Ascom Torino, di Francesco Cena per Federmoda Torino e delle principali associazioni delle Vie torinesi.

Fonte : Company

Testata giornalistica non registrata ai sensi dell’Art.3 bis del D.L. 18 maggio 2012, n. 63 convertito in Legge 16.07.2012 n°103

Website
Mediatechnologies Srl

Powered by WordPress