Immobiliare USA secondo RE/MAX : vendite in aumento del 14.5%, prezzi in aumento del 7.8%, tempi medi di vendita scendono a 46 giorni

Nel mese di maggio il mercato immobiliare USA registra un aumento dei prezzi del 7,8%. Nonostante il picco dei prezzi, le case vengono vendute in tempi da record.

RE/MAX pubblica l’indagine condotta sui trend del mercato immobiliare Usa nel mese di maggio

Secondo l’ultimo Housing Report di RE/MAX, nel mese di maggio le vendite di immobili sono state più veloci rispetto a qualsiasi altro periodo degli ultimi dieci anni. Una bassa offerta e un’alta domanda hanno ridotto i giorni sul mercato a 46, facendo registrare il secondo valore più basso nella storia dell’Housing Report.

 

Le vendite di maggio hanno superato quelle di aprile del 14,5%, anche se inferiori del 2,8% rispetto a maggio 2017. Il prezzo mediano di vendita ammonta a $251,673, in aumento del 7,8%.

 

In confronto, gli immobili sono rimasti sul mercato in media 5 giorni in più (51) a maggio 2017, 12 giorni in più (58) nel 2016 e 18 giorni (64) in più nel 2015.

Nonostante la bassa offerta e l’aumento dei tassi d’interesse da parte della Federal Reserve, gli immobili vengono venduti all’incirca il 28% più velocemente rispetto a tre anni fa.” ha dichiarato Adam Contos, CEO di RE/MAX.

 

Con prezzo mediano in aumento a doppia cifra percentuale registrato in 11 aree, il mercato è ancora una volta in rialzo. Chi compra casa deve aspettarsi di competere con altri acquirenti nel momento delle offerte per l’immobile.

 

Sii preparato – è il mio messaggio per i potenziali acquirenti in questo periodo dell’anno” ha aggiunto Contos. “Assicurati di avere un finanziatore, prova a fare un’offerta chiara e se possibile, tieni in considerazione delle condizioni favorevoli al venditore: queste possono essere ad esempio date flessibili di termine. La combinazione tra tecnologia utilizzata nel settore immobiliare e il supporto di un professionista RE/MAX ti aiuterà a trovare la casa giusta”.

 

 

TRANSAZIONI CONCLUSE

 

Nelle 54 aree metropolitane coinvolte nell’indagine condotta da RE/MAX a maggio 2018, il numero medio degli immobili venduti è aumentato del 14,5% rispetto ad aprile 2018 e diminuito del 2,8% rispetto a maggio 2017. 16 delle 54 aree analizzate hanno visto un aumento delle vendite su base annua tra cui Burlington, VT, +14,2%, Boise, ID, +11,3%, Trenton, NJ, +7,7% e Anchorage, AK a +3,8%.

 

PREZZO MEDIANO DI VENDITA 

 

A maggio 2018 il prezzo mediano di vendita degli immobili venduti nelle 54 aree analizzate è stato di $251,673, maggiore del 2,1% rispetto ad aprile 2018 e maggiore del 7,8% rispetto a maggio 2017. Tre aree hanno visto una diminuzione del prezzo su base annua: Trenton, NJ, -2,4%, Anchorage, AK, -1,2% e Hartford, CT, -0,7%. Delle 54 città, 11 hanno visto un aumento a doppia cifra percentuale. Gli aumenti maggiori si sono verificati a San Francisco, CA, +19,3%, Boise, ID, +16,8%, Las Vegas, NV, +16% e Augusta, ME, +14%.

 

 

GIORNI SUL MERCATO

 

A maggio 2018 la media dei giorni sul mercato degli immobili venduti è stata di 46, sei giorni in meno rispetto alla media registrata ad aprile 2018 e minore di cinque rispetto alla media di maggio 2017. I mercati con la più bassa offerta di immobili sono San Francisco, CA e Seattle, WA, con 19, Denver, CO, con 21 e Salt Lake City, UT, con 25. I mercati con la più alta offerta di immobili sono Augusta, ME, con 115, Hartford, CT, con 83, New York, NY e Miami, FL con 82.

 

OFFERTA DI CASE IN VENDITA

 

Il numero degli immobili in vendita a maggio 2018 è aumentato del 4% rispetto ad aprile 2018 e diminuito del 9,5% rispetto a maggio 2017.

Basata sugli immobili in vendita a maggio, l’offerta mensile di immobili è stata di 2.5, rimanendo invariata rispetto ad aprile 2018. L’anno scorso nel mese di maggio ammontava a 2.6. Un’offerta di immobili a 6.0 rappresenta un mercato in equilibrio tra acquirenti e venditori.

A maggio 2018, tutte le 54 aree analizzate hanno registrato un’offerta di case in vendita minore di 6.0, tipicamente considerati mercati al rialzo. I mercati con la più bassa offerta sono ancora una volta nella parte ovest del Paese: San Francisco, CA, a 1.0 e Boise, ID, Denver, CO, e Seattle, WA, a 1.1.

Testata giornalistica non registrata ai sensi dell’Art.3 bis del D.L. 18 maggio 2012, n. 63 convertito in Legge 16.07.2012 n°103

Website
Mediatechnologies Srl

Powered by WordPress