Generali Real Estate completa l’acquisizione di un prestigioso immobile a Varsavia

 

Generali Real Estate S.p.A. (GRE) ha completato, per conto del fondo del Gruppo Generali “GEIH”  (Generali Europe Investment Holding) ,

 

, l’acquisizione di “Plac Małachowskiego”, un immobile di grande pregio a  uso ufficio situato nel centro di Varsavia, da Europa Capital.

 

Ubicato in una delle zone più prestigiose della capitale polacca, accanto alla via Świętokrzyska e a breve distanza dalla Città Vecchia, dal parco Saski, da numerosi uffici governativi e sedi di aziende, Plac Małachowskiego è stato costruito nel 1907 e poi interamente riqualificato nel 2013.

 

Una combinazione perfetta di storia e modernità, l’immobile offre circa 14.500 metri quadri di uffici e spazi commerciali su sei piani fuori terra e due sottoterra. Tra gli attuali locatari figurano lo studio legale statunitense K&L Gates, e la società lussemburghese di private equity CVC Capital Partners.

 

L’operazione è in linea con la strategia di Generali Real Estate di investire nelle principali città europee, con un focus specifico su immobili a uso uffici, retail e retail high street di qualità e in grado di offrire flussi di cassa stabili nel lungo periodo.

Oltre a ciò, essa testimonia la crescente attenzione della società nei confronti dell’Europa centro-orientale, dove GRE gestisce attualmente un portafoglio del valore di circa 770 milioni di euro in otto diversi mercati.

 

Generali Real Estate è stata assistita da White&Case, Baker & Mckenzie, Savills, PWC e Gleeds.

 

 

Generali Real Estate è una delle principali società di asset management immobiliare nel mondo, con € 28,7 miliardi di attivi in gestione a fine marzo 2018.

Gestendo un portafoglio costituito da un mix unico di immobili storici e moderni, Generali Real Estate può vantare eccezionali competenze nel campo dell’innovazione tecnologica, della sostenibilità e dei progetti di sviluppo urbano.

Generali Real Estate è parte del Gruppo Generali, un Gruppo assicurativo indipendente, italiano e con una forte presenza internazionale. Nato nel 1831, è tra i maggiori player globali ed è presente in oltre 60 Paesi, con una raccolta premi complessiva superiore a € 68 miliardi nel 2017.

 

Fonte : Company

 

Testata giornalistica non registrata ai sensi dell’Art.3 bis del D.L. 18 maggio 2012, n. 63 convertito in Legge 16.07.2012 n°103

Website
Mediatechnologies Srl

Powered by WordPress