C&W advisor del Gruppo Autogrill SpA per la vendita di un immobile logistico a sud di Milano

Cushman & Wakefield ha rappresentato il gruppo Autogrill SpA in qualità di consulente esclusivo per la vendita dell’immobile a destinazione logistica di 20.500 mq ubicato nel comune di Pieve Emanuele, a sud di Milano. L’acquirente è un importante fondo internazionale.

La proprietà è ubicata in una location considerata tra le più appetibili a livello nazionale ed è inserita in un contesto logistico dedicato principalmente al settore alimentare, dove hanno scelto di localizzarsi importanti aziende della distribuzione e della GDO. La zona a sud di Milano, per le sue caratteristiche di accessibilità, è stata oggetto di interesse da parte di numerosi operatori del settore logistico e negli ultimi anni importanti progetti di sviluppo sono stati intrapresi in quest’area.

L’immobile indipendente è costruito su un’area di circa 50.000 mq, è dotato di due lati con bocche di carico, di celle per lo stoccaggio dei surgelati e di uffici dedicati, caratteristiche che lo rendono flessibile ed ideale per molteplici usi della logistica.

Secondo Carlo Walder, Head of Capital Markets Industrial and Logistics: “Questa transazione testimonia la domanda per spazi a destinazione logistica, anche non locati ma ben posizionati, da parte di soggetti istituzionali disposti ad investire sugli immobili per valorizzarli e immettere in questo modo nuovo prodotto sul mercato, in un contesto caratterizzato dalla limitata disponibilità di spazi di qualità”

Carlo Vanini, Head of Capital Markets in Italia, aggiunge: “L’interesse degli investitori per il settore della logistica rimane molto elevato, così come la domanda di immobili da parte dei conduttori. La combinazione di questi due fattori ha portato molti investitori ad ampliare il loro raggio di azione, aumentando proporzionalmente il rischio in funzione di rendimenti più elevati e concentrandosi anche su asset esistenti da valorizzare in location prime. Questa evoluzione, che possiamo definire naturale in un mercato immobiliare in crescita, ci indica come il settore logistico occupi ormai uno spazio consolidato nell’asset allocation di tutti gli investitori istituzionali; spazio che riteniamo possa ancora aumentare alla luce dei cambiamenti nelle dinamiche del mercato logistico/distributivo in Italia”.

 

Fonte : Company

Testata giornalistica non registrata ai sensi dell’Art.3 bis del D.L. 18 maggio 2012, n. 63 convertito in Legge 16.07.2012 n°103

Website
Mediatechnologies Srl

Powered by WordPress