La Rigoni di Asiago inaugura a Roma il restauro della fontana di Palazzo Venezia

Alla presenza del Capo di Gabinetto del Ministero per i Beni e le Attività Culturali

D.ssa Tiziana Coccoluto e del Direttore Del Polo Museale del Lazio D.ssa Edith Gabrielli è stata svelata il 14 settembre a Roma  la fontana del cortile di Palazzo Venezia cui, nel 1730 Carlo Monaldi, decise di dedicare al momento più intimo che la città lagunare da oltre 1000 anni rinnova: lo sposalizio.

Grazie alla Rigoni di Asiago, azienda veneta leader nella produzione biologica di miele e delle confetture di qualità, la fontana è tornata al suo antico splendore e a zampillare all’interno di uno dei più bei giardini nel cuore di Roma popolato da tantissimi papagallini verdi.

Si è conclusa la terza tappa del “Grand tour”, un viaggio che ha l’obiettivo di contribuire alla valorizzazione del patrimonio storico artistico italiano e che la Rigoni di Asiago ha intrapreso nel 2015 con il restauro dell’Atrio dei Gesuiti del Palazzo di Brera a Milano proseguito nel 2016/2017 a Venezia con il restauro della statua di San Teodoro “Il Todaro” a Palazzo Ducale.
Tutto ciò con la regia di Fondaco Italia, società veneziana di comunicazione e consulenza attiva dal 2004 nella valorizzazione dei beni culturali italiani e nella promozione dell’arte con all’attivo 78 restauri.

Fonte : Company

Testata giornalistica non registrata ai sensi dell’Art.3 bis del D.L. 18 maggio 2012, n. 63 convertito in Legge 16.07.2012 n°103

Website
Mediatechnologies Srl

Powered by WordPress