Il Mare, un sorriso per tutti. Subacquea e disabilità, il progetto di HSA Italia vince il bando “OSO Ogni Sport Oltre”

Il progetto “Il Mare, un sorriso per tutti – subacquea e disabilità” di HSA Italia è stato selezionato tra i 23 vincitori (oltre 600 partecipanti) dell’edizione 2018 del bandoOSO Ogni Sport Oltre, la piattaforma che promuove e sostiene lo sport per le persone con disabilità, attraverso un supporto attivo alle Associazioni che operano sul territorio.

Da settembre entra nel vivo il programma di attività sviluppato dall’Associazione non-profit HSA Italia, che ha scritto la storia della subacquea per persone con disabilità e che da oltre trent’anni crea innovazione con l’obiettivo di favorirne sempre più la fruibilità. Un calendario ricco di eventi è articolato su tutto il territorio nazionale per i prossimi due anni: Punta Campanella, Muggiò, Monopoli e Varese al World Sport Tourism Show di Malpensa Fiere (dal 27 al 30 settembre 2018), per citarne alcuni solo nel mese di settembre.

Il progetto “Il Mare, un sorriso per tutti – subacquea e disabilità” di HSA Italia ha due anime: una ricreativa per far vivere l’esperienza in acqua alle persone disabili e l’altra formativa per educatori ed istruttori che vogliono apprendere le tecniche per operare in acqua con persone disabili.

Con questo progetto si vuole infatti offrire alle persone con disabilità (fisica, sensoriale e intellettiva relazionale), la possibilità di partecipare, imparare a praticare l’attività subacquea e lo snorkeling, di conoscere gli ambienti marini e acquatici, creando attraverso l’accessibilità situazioni di integrazione e leggerezza.

I corsi di formazione proposti da HSA Italia sono rivolti agli educatori – istruttori subacquei, professionisti del settore, guide, volontari e tecnici – e nello stesso tempo anche alla persona disabile che, attraverso una particolare formazione e in funzione della propria disabilità, può diventare un istruttore in staff, cioè affiancare l’istruttore di riferimento.

“Un impegno concreto per una subacquea di qualità, aperta a tutti e su misura, possiamo sintetizzare così la motivazione che ci ha portato a essere con il nostro progetto tra i vincitori del bando OSO Ogni Sport Oltre – racconta Aldo Torti, Presidente HSA Italia –. E parliamo volentieri di vittoria perché fin dagli anni Ottanta abbiamo accettato la sfida, ci mettiamo in gioco per rendere il mare e lo sport acquatico accessibile a tutti. Crediamo che questa azione sviluppata in sinergia con la piattaforma OSO, possa dare un servizio concreto alle persone con disabilità, allargando la partecipazione alle diverse attività subacquee e acquatiche”.

HSA Italia organizza corsi di formazione e giornate di prova gratuite che fanno parte delle iniziative SUBACQUEA ZERO Barriere che l’Associazione realizza da tempo in tutta Italia. Tra i prossimi eventi, HSA Italia partecipa con AUSportiva dell’Ospedale Niguarda al World Sport Tourism Show, Fiera del turismo sportivo e accessibile, tempo libero ambiente e benessere, in programma dal 27 al 30 settembre 2018 a Malpensa Fiere, Varese: tutti i visitatori possono ritirare un voucher per una prova gratuita SUBACQUEA ZERO Barriere in una delle piscine AUSPORTIVA e HSA Italia.

Ricerca, formazione ed esperienza: la passione, l’entusiasmo e il forte senso di altruismo che ha contraddistinto i fondatori di HSA Italia fin dal 1981 continua a creare innovazione nelle attività subacquee e nelle accessibilità per le persone con disabilità. Le certificazioni rilasciate e i prestigiosi programmi didattici che HSA Italia utilizza, ineguagliati nel settore, sono riconosciuti internazionalmente e hanno fatto la storia nel mondo della subacquea. Un’organizzazione dinamica, moderna, che da pioniera nel settore, ha costruito un’ampia rete internazionale di professionisti, che, in oltre 35 anni di attività, ha brevettato migliaia di persone disabili che si immergono sicure nei mari del mondo.

Fonte  :  HSA

Testata giornalistica non registrata ai sensi dell’Art.3 bis del D.L. 18 maggio 2012, n. 63 convertito in Legge 16.07.2012 n°103

Website
Mediatechnologies Srl

Powered by WordPress