AURORA, il nuovo complesso residenziale in zona Fiera Milano City, lancia un “ risotto” ideato per i clienti del progetto

“AURORA – La nuova Milano da vivere” regala ai futuri acquirenti una ricetta esclusiva: un mix di tradizione e innovazione, un risotto – nato dalla estrosa creatività de La Cucina Italiana – capace di coniugare il sapore genuino e tradizionale della zucca a quello più dolce dell’amaretto, fino a quelli più decisi dell’aceto balsamico e dell’arancia.

Il risotto alla zucca è una vera e propria istituzione della cucina italiana e del Nord Italia, un piatto che racchiude il calore delle cotture lente, sapori genuini, e buon profumo che sa di casa.

L’esclusivo risotto “AURORA” è una ricetta dalla base semplice, resa unica e moderna grazie agli accostamenti particolari che – in partnership con La Cucina Italiana – “AURORA – La nuova Milano da vivere” ha ideato pensando ai propri clienti.

Una ricetta che rispecchia il nuovo progetto residenziale, un incontro di storia e modernità capace di conquistare tanto i palati più raffinati quanto gli amanti dei sapori semplici e genuini, proprio come AURORA, in fase di realizzazione a Fiera Milano City, un quartiere – tra via Silva, viale Eginardo e via Flavio Gioia – oggi in profonda trasformazione, che sa perfettamente coniugare i suoi 130 anni di storia con le innovazioni, i trend e le tendenze della “nuova Milano” che cambia.

Värde Partners e Borio Mangiarotti – in collaborazione con Sigest, partner commerciale del progetto – stanno trasformando l’area, di 11.200 metri quadri, su cui sorgeranno le 140 unità abitative: un progetto firmato dagli studi di architettura Calzoni Architetti | Sonia Calzoni e Studio Nicolin | Arch. Pierluigi Nicolin, che hanno seguito il design delle aree comuni, delle unità abitative e degli oltre 8 mila mq del grande giardino interno.

Il risotto AURORA è stato presentato ai clienti che hanno già acquistato le prime unità disponibili in un esclusivo show cooking presso un Info Point dedicato al progetto (viale Eginardo 15): nello spazio, di oltre 160 mq, sono stati allestiti in collaborazione con Molteni&C|Dada alcuni ambienti campione, in grado di far percepire le atmosfere degli interni e le finiture uniche di AURORA.

L’Info Point offrirà, inoltre, la possibilità di osservare l’area interessata dal cantiere, grazie a un’ampia terrazza esclusiva (di oltre 160 mq) con vista a 360° su tutto il quartiere Fiera Milano City.

“AURORA – La nuova Milano da vivere” riserva ai clienti la possibilità di scegliere per la propria casa arredi unici firmati Molteni&C|Dada, grazie all’esclusiva partnership con lo storico brand del design, noto e apprezzato in tutto il mondo.

AURORA è il primo cantiere in Italia a vestire Living Now, la nuova linea BTicino che unisce il meglio della ricerca estetica e del design alle più avanzate tecnologie per la casa. La presenza di MyHOME_Up, la soluzione domotica di BTicino garantirà ad ogni abitazione soluzioni evolute in termini di comfort, sicurezza, risparmio energetico e multimedialità. Dispositivi motorizzati come tende, tapparelle, persiane o altri automatismi potranno essere controllati in modo semplice e immediato, sia localmente tramite moderni e funzionali touch screen che a distanza utilizzando la stessa App per smartphone e tablet.

Värde Partners

Värde è un fondo globale di alternative investments, focalizzato su investimenti in crediti e strategie di value investing, con oltre $13 miliardi di assets under management.

Oltre $50miliardi investiti dalla fondazione nel 1993. I Partners fondatori hanno maturato un’esperienza nel settore degli investimenti di oltre 30 anni. Värde ha oggi 13 Partners, più di 260 dipendenti, inclusi oltre 65 investment professionals. Un team internazionale con oltre 30 lingue parlate e investimenti in più di 60 nazioni. Gli uffici principali sono a Minneapolis (luogo di fondazione), Londra (dal 2004) e Singapore (dal 2008). La struttura del gruppo vanta servizi di gestione, contabili, legali, tecnologici, fiscali, di tesoreria e investor relations registrato presso la SEC (1997), FCA (2004) e con licenza MAS (2013).

Borio Mangiarotti SpA

Fondata nel 1920, Borio Mangiarotti è una società di sviluppo immobiliare che opera negli ultimi anni come promotore-costruttore e general contractor. L’azienda vanta una lunga tradizione e quasi 100 anni di attività nel settore, avendo contribuito allo sviluppo di oltre 400 edifici. Grazie alla sua consolidata esperienza, Borio Mangiarotti è diventato uno dei protagonisti principali del panorama immobiliare milanese, sviluppando importanti relazioni e collaborazioni con aziende italiane e internazionali di primo piano.

Sigest

Sigest S.p.A. è gruppo Real Estate attivo da trent’anni nel mercato residenziale specializzato nella consulenza ai developer e nell’intermediazione residenziale con focus sulla città di Milano, oltre che in Lombardia e sul territorio nazionale.

Sigest è strutturata in quattro business unit. Sigest Agency offre servizi d’intermediazione e consulenza per l’acquisto, la vendita e la locazione di abitazioni di fascia medio-alta. Sigest Advisory è l’area dedicata ai servizi di consulenza per la valorizzazione di grandi patrimoni immobiliari di clienti privati, di fondi, di assicurazioni, SGR e investitori istituzionali. Sigest Home punta ad accrescere il valore delle abitazioni attraverso servizi di interior design, home staging, ristrutturazioni e gestione contract. Sigest Digital rappresenta la piattaforma con cui l’azienda si propone di innovare l’attività d’intermediazione, per trasformarla in un servizio di consulenza evoluto.

In un mondo in rapida trasformazione, la capacità di cogliere i fenomeni e interpretarli anticipando le tendenze diventa un elemento strategico imprescindibile per essere competitivi: questo è il ruolo del Centro Studi Sigest, uno strumento unico e un osservatorio privilegiato che affianca all’attività di monitoraggio del mercato più tradizionale (dati ufficiali e ricerche di settore), alcune specifiche e innovative indagini sul proprio database per cogliere i trend in maniera immediata e diretta dal mercato stesso.

Fonte : Nota congiunta

Testata giornalistica non registrata ai sensi dell’Art.3 bis del D.L. 18 maggio 2012, n. 63 convertito in Legge 16.07.2012 n°103

Website
Mediatechnologies Srl

Powered by WordPress