“La Gestione delle Garanzie Immobiliari” in un convegno oggi a Bologna

Organizzato da CRIF, APB (Associazione Italiana Pianificatori Bancari) e Banca di Bologna e tenutosi oggi a Bologna, l’ incontro ha avuto l’obiettivo di fare luce sul ruolo e il valore che le garanzie immobiliari hanno assunto presso il sistema bancario, individuando nuovi strumenti e metodi di valutazione e monitoraggio a supporto delle funzioni di gestione e contenimento del rischio nell’ecosistema del credito.

E’ emerso che, a fronte di una perdita di valore degli immobili negli ultimi 10 anni, mediamente del 25%, e di un’incidenza dei crediti deteriorati rispetto al totale degli impieghi bancari tripla rispetto al livello di alert a livello europeo, la gestione immobiliare delle banche debba dotarsi di nuovi strumenti di analisi e di previsione, sulla spinta anche di uno stringente quadro normativo. Le Banche Dati immobiliari, spesso utilizzate per effettuare le valutazioni, non sono infatti rappresentative dell’eterogeneità e della complessità del mercato immobiliare italiano. Per ricomprendere l’80% degli immobili italiani si deve considerare un intervallo di prezzi delle Banche Dati del 190%.

Leggi la  Nota  emessa  dalla  Società

Testata giornalistica non registrata ai sensi dell’Art.3 bis del D.L. 18 maggio 2012, n. 63 convertito in Legge 16.07.2012 n°103

Website
Mediatechnologies Srl

Powered by WordPress