Engel & Völkers: a Venezia il 30% della clientela del lusso proviene da Austria e Germania

Dagli 8 mila euro ai 15 mila euro a metro quadrato. Sono questi i prezzi degli immobili più esclusivi di Venezia, che si trovano nel centro storico e lungo il Canal Grande, dove nei primi sei mesi del 2018 si sono visti i primi rialzi delle quotazioni di vendita rispetto agli anni passati. In particolare, le zone più richieste per la compravendita di proprietà residenziali di lusso, ed in particolare da clienti stranieri, sono il Sestiere di San Marco, insieme all’artistico sestiere di Dorsoduro e a quello residenziale di Castello.

 

È l’analisi che emerge dal “Market Report Venezia 2018” elaborata da Engel & Völkers, Gruppo leader a livello mondiale nel settore dell’intermediazione di immobili di pregio, presente in oltre 30 Paesi e  quattro Continenti.

 

L’aumento significativo di compratori provenienti da Austria e Germania ha consentito all’ufficio di Venezia di prevedere per fine anno un presunto fatturato attorno ai 1.500.000€, e un volume di compravenduto attorno ai 20.000.000 €. Una cifra decisamente incoraggiante per il 2019, tenuto conto soprattutto del fatto che il prezzo medio di acquisto per un compratore germanofono, in aumento rispetto al 2017, è stato di 800.000 €. L’ufficio di Venezia è stato inoltre premiato come Top Performer del 2018 come numero di transazioni effettuate tra gli uffici E&V presenti in Italia.

 

L’analisi per fascia di prezzo mostra che il 25% delle compravendite si riferisce a immobili sotto i 250 mila euro; il 41% a immobili con prezzo compreso tra i 251 mila e i 500 mila euro; il 25% a immobili tra i 501 mila e il milione di euro e ben il 9% delle compravendite ha riguardato immobili sopra il milione di euro. Questa analisi evidenzia come la maggior parte delle compravendite si collochi ancora nella fascia media del mercato, data l’elevata domanda di proprietà a scopo di investimento.

 

Una delle aree più richieste è Dorsoduro, dove i prezzi variano da circa 5.600 a 7.100 euro a mq fino ad arrivare a picchi di 13.000 per proprietà esclusive sul Canal Grande. Anche l’area di San Polo, pur essendo la meno estesa, è una delle più interessanti vista la sua centralità. I prezzi variano da circa 4.200 a 5.700 euro a mq, fino ad arrivare anche a 9.500 euro a metro quadro.

 

A San Marco, invece, il vero cuore della città, i prezzi oscillano tra 4.700 e 6.200 euro a metro quadro fino a un massimo di 10.500 euro per le proprietà più esclusive affacciate sul Canal Grande. I prezzi sono leggermente più bassi nella zona di Cannaregio dove si possono trovare alcuni dei piani nobili più prestigiosi della città ma anche graziosi pied-a-terre. Qui i costi variano dai 4 mila ai 5 mila euro a mq fino a 9 mila per gli immobili più grandi affacciati sul Canal Grande.

 

L’obiettivo fissato per il 2019 è quello di aumentare significativamente il valore intermediato continuando a selezionare professionisti da inserire nell’organico, con una forte conoscenza del mercato locale e che siano in grado di gestire autonomamente una clientela straniera di alto livello, in particolare in lingua inglese, tedesca e francese.

 

 

Fonte  : Company

Testata giornalistica non registrata ai sensi dell’Art.3 bis del D.L. 18 maggio 2012, n. 63 convertito in Legge 16.07.2012 n°103

Website
Mediatechnologies Srl

Powered by WordPress