Demanio, gara per il progetto della riqualificazione della ex caserma Cavarzerani a Udine

L’ex Caserma Cavarzerani di Udine,  con il piano di razionalizzazione avviato dall’Agenzia con gli Enti territoriali e le Amministrazioni Statali interessate, è destinata a diventare un nuovo Centro Polifunzionale della Polizia di Stato consentendo allo Stato un risparmio a regime di € 1.175.000 annui, eliminando quindi l’ammontare complessivo dei canoni di locazione passiva corrisposti attualmente per le sedi della Questura, Polizia di frontiera, Polizia stradale  e del N.O.P. di Udine. La riqualificazione prevede inoltre che venga realizzata un’area destinata all’accoglienza dei profughi, con interventi già finanziati dal Ministero dell’Interno, spazi destinati agli archivi interregionali dell’Agenzia delle Entrate, oltre ad un’area verde pubblica gestita dal Comune di Udine e un’area a disposizione per altre funzioni pubbliche. Il percorso di riconversione è giunto alla gara, pubblicata dall’Agenzia,  per il servizio di “Progetto di fattibilità tecnica ed economica”, comprensivo di rilievi, indagini, prove geologico-tecniche e modellazione BIM (building information modeling) del nuovo centro. L’individuazione dell’operatore economico per l’affidamento del servizio avverrà mediante la piattaforma dedicata dell’Agenzia accessibile dalla sezione Aste e Gare L’importo a base di gara è di € 452.319,81 ed il termine per la presentazione delle offerte sarà il prossimo 11/03/2019.

Fonte :  Demanio

Testata giornalistica non registrata ai sensi dell’Art.3 bis del D.L. 18 maggio 2012, n. 63 convertito in Legge 16.07.2012 n°103

Website
Mediatechnologies Srl

Powered by WordPress