Turismo, Lombardia alla BIT. Lara Magoni: saremo grandi protagonisti, obiettivo diventare prima meta turistica in Italia

“La Lombardia sarà grande protagonista
alla BIT, un’occasione unica per mettere in mostra le nostre
eccellenze artistiche, culturali, paesaggistiche ed
enogastronomiche, per dimostrare al mondo di avere le
potenzialità per diventare la prima meta turistica italiana”.

Così Lara Magoni, assessore al Turismo, Marketing Territoriale e
Moda di Regione Lombardia, annuncia la presenza della Lombardia
alla BIT – Borsa Internazionale del Turismo, in programma a
Milano da domenica 10 a martedì 12 febbraio 2019, storica
manifestazione che dal 1980 riunisce nel capoluogo lombardo
operatori turistici e viaggiatori da tutto il mondo.

AREA ESPOSITIVA – Insieme a 64 co-espositori lombardi, Regione
Lombardia ed Explora, la sua Destination Management
Organization, accoglieranno professionisti del settore e
visitatori presso un’area espositiva di oltre 700 mq, il cui
format grafico riprende il concept di NEXT STOP? #inLOMBARDIA,
la campagna promossa nell’ambito del tour internazionale di
promozione della destinazione lanciato a novembre 2018.

Lo stand è organizzato con un’Area Accoglienza Istituzionale,
compreso di corner per la distribuzione del Passaporto turistico
inLombardia e per la promozione dell’APP #inLombardia PASS.
Cuore dell’area espositiva sarà l’Area Eventi, che ospiterà un
ricco palinsesto di iniziative istituzionali e di promozione del
territorio, oltre a 48 postazioni riservate agli operatori del
B2B per la commercializzazione dell’offerta turistica lombarda,
l’Area Promozione dello stand ospiterà 16 stakeholder del
territorio per la promozione tematica ed esperienziale delle
destinazioni.

ESALTIAMO ATTRATTIVITA’ TERRITORI – “Regione Lombardia vuole
essere protagonista alla BIT mettendo in mostra le sue bellezze
artistiche, culturali, paesaggistiche ed ambientali – sottolinea
l’assessore al Turismo, Marketing Territoriale e Moda Lara
Magoni – L’obiettivo è esaltare l’attrattività dei nostri
territori, puntando sul turismo internazionale, incrementando le
occasioni di incontro e di business per gli operatori di
settore, con una particolare attenzione alle opportunità b2c”.

IL CINQUECENTENARIO DI LEONARDO – Dal cinquecentenario della
morte di Leonardo Da Vinci, che vedrà Milano e la Lombardia
protagoniste con molti eventi ed iniziative speciali sul
territorio, ai borghi, custodi di tradizione, autenticità,
architetture e insospettati tesori nascosti, “la BIT farà
risaltare una Lombardia che si pone come obiettivo ambizioso
quello di diventare la prima meta turistica in Italia. Senza
dimenticare che la Borsa Internazionale del Turismo può
rappresentare una importante opportunità per rafforzare la
candidatura di Milano e Cortina alle Olimpiadi invernali del
2026. Un evento che, insieme ai numerosi happening sportivi
internazionali, conferma l’alta vocazione turistico-sportiva
della Lombardia” conclude l’assessore Magoni.

PROMOZIONE SU CANALI DIGITALI – BIT sarà anche l’occasione per
approfondire la sempre più organica strategia di promozione di
inLombardia, che trova la sua massima espressione nel costante
aggiornamento nei canali digitali del brand, il cui sito
in-lombardia.it è grande protagonista perché aggregativo e
capace mettere in rete tutta la filiera del turismo della
regione.

Il sito è solo una delle vetrine di promozione turistica della
regione, a cui si aggiungono i totem digitali distribuiti sul
territorio e le app inLombardia Pass e inLombardia Bike, vetrine
che sono popolate da un’interfaccia unica che consente
integrazione di sistemi terzi e una redazione distribuita anche
localmente sul territorio.

Oltre che ai consumatori B2C, l’ecosistema digitale turistico
della Regione e del sistema camerale diventa anche strumento
essenziale e innovativo per le operazioni B2B: infatti
attraverso la piattaforma tutti gli operatori del settore
potranno accedere a servizi come la prenotazione di fiere,
organizzazione collettiva di Press e Blog tour, iniziative in
campo formativo, workshop e campagne media e digital.

A gennaio 2019, sulla piattaforma sono stati inseriti 1013
luoghi di interesse, 3780 eventi, 754 possibili esperienze,
circa 628 offerte di servizi ancillari e oltre 18385
accomodation grazie ad integrazioni tecnologiche con OpenData
regionali, E015 e sistemi esterni di offerta turistica e ai
caricamenti puntuali dei singoli operatori e territori.

PUGLIA PARTNER STRATEGICO – Tra le partnership strategiche,
invece, spicca quella con la Regione Puglia, che prevede un
programma di sviluppo comune dell’attrattività turistica
denominato Double Your Journey in Italy, con attività congiunte
a livello nazionale e internazionale. Dopo il lancio della
collaborazione in BIT nel 2018, l’esperienza londinese di WTM e
quella moscovita di Buongiorno Italia appena trascorse, le due
regioni si promuoveranno insieme in occasione di uno speciale
‘Fuori BIT’: un evento dedicato a buyer internazionali, stampa e
influencer che si terrà al Belvedere Jannacci, al 31° piano di
Palazzo Pirelli, lunedì 11 febbraio.

Fonte  : Regione Lombardia

Testata giornalistica non registrata ai sensi dell’Art.3 bis del D.L. 18 maggio 2012, n. 63 convertito in Legge 16.07.2012 n°103

Website
Mediatechnologies Srl

Powered by WordPress