Demanio – la riqualificazione delle ex caserme Cavalli, Gherzi e Passalacqua ridisegna Novara

Una grande operazione di rigenerazione urbana quella che a Novara passa attraverso il recupero di tre ex caserme: Cavalli, Gherzi e Passalacqua. Grazie ad un articolato accordo di riqualificazione,, sarà possibile trasformare un’area di circa 60 mila metri quadri in due poli amministrativi dove concentrare la maggior parte degli uffici pubblici della città, ma anche in nuovi spazi da destinare all’uso residenziale e commerciale. Si tratta di un importante investimento economico da parte dello Stato, che con un finanziamento complessivo di quasi 26 milioni di euro, sta realizzando due Federal building all’interno delle caserme Cavalli e  Gherzi,  che dal 2022 consentiranno risparmi per oltre 800 mila euro l’anno.  “Un programma di interventi ambizioso, disegnato mettendo a sistema molti degli strumenti amministrativi e tecnici a nostra disposizione dal federalismo demaniale alla permuta, dalle attività di razionalizzazione al modello del Federal Building –  ha dichiarato Roberto Reggi, direttore dell’Agenzia del Demanio, durante l’incontro con le autorità locali alla Caserma Cavalli - e alla fine siamo riusciti a  comporre un’operazione di rigenerazione urbana imponente per la città: risultato realizzabile solo grazie al lavoro di squadra che si è instaurato fra tutti i livelli istituzionali”.

 

Fonte : Demanio

Testata giornalistica non registrata ai sensi dell’Art.3 bis del D.L. 18 maggio 2012, n. 63 convertito in Legge 16.07.2012 n°103

Website
Mediatechnologies Srl

Powered by WordPress