NEINVER e TH Real Estate aggiungono l’outlet FACTORY Warsaw Ursus al portafoglio Neptune per 79,7 milioni di euro

Neptune – la joint venture formata da NEINVER e TH Real Estate, operante per conto di TIAA – ha finalizzato l’acquisizione dell’outlet FACTORY Warsaw Ursus di Varsavia, Polonia, per la cifra di 79,7 milioni di euro e con un tasso di rendimento netto iniziale del 6,33%.

Acquistato dal fondo IRUS European Retail Property, FACTORY Warsaw Ursus vanta una superficie commerciale utile (GLA) di 19.593 m2. Il centro include 103 unità commerciali e marchi quali Nike, Adidas, Reebok, Tommy Hilfiger, United Colors of Benetton e Calvin Klein. Situato a 10 km dal centro della città di Varsavia, può contare su un bacino di utenti potenziali di 2,1 milioni di persone nel raggio di 30 minuti in auto di distanza.

Neptune – con TH Real Estate, una delle principali sigle di investimento in asset immobiliari del mondo, e NEINVER, società spagnola specializzata negli investimenti immobiliari, nello sviluppo e nella gestione di immobili, secondo operatore europeo nel settore degli outlet e leader di mercato in Spagna e Polonia – è stata creata nel 2014 per l’acquisizione di outlet primari in Europa. Il portafoglio del fondo include oggi un totale di 304.500 m2 di superficie commerciale utile (GLA) e 13 asset, di cui cinque situati in Polonia, altri cinque in Spagna, due in Italia e uno in Francia.

Questa operazione rafforza il posizionamento di leadership di Neptune nel mercato polacco, aumentando le sinergie con gli altri centri del Paese ubicati a Cracovia, Poznan e Annopol, a nord di Varsavia.

Carlos González, Managing Director di NEINVER, ha affermato: “Siamo orgogliosi di concludere l’anno con questo successo, aggiungendo un nuovo asset strategico al portafoglio della nostra joint venture. L’acquisizione del quinto asset da parte di Neptune in Polonia rafforza il suo portafoglio e la sua solida crescita.”

Charlotte Ashworth, Fund Manager, Neptune TH Real Estate, ha commentato: “Dopo aver finalizzato con successo varie transazioni alla fine del 2016, questo asset era l’ultimo da acquisire dal fondo IRUS, cosa che ci ha permesso di ampliare la nostra vincente joint venture con NEINVER. Confidiamo pienamente nel settore degli outlet, data la sua capacità di andare oltre il comportamento di altri segmenti retail e di offrire una crescita costante.”

Fonte : Company

Testata giornalistica non registrata ai sensi dell’Art.3 bis del D.L. 18 maggio 2012, n. 63 convertito in Legge 16.07.2012 n°103

Website
Mediatechnologies Srl

Powered by WordPress