RICS , le previsioni sull’andamento mercato immobiliare 1Q dell’ anno

RICS  ha  diffuso il ” Global Commercial Property Monitor”, sondaggio trimestrale  di a cui hanno partecipato oltre 1600 aziende  del Real Estate da tutto il mondo.
Il sondaggio è un outlook sul sentiment degli investitori e degli i occupier (locatari) nel mercato Real Estate del commercial property (retail, uffici e industrie).
In sintesi alcuni risultati:
- Continua a crescere crescita l’interesse degli investitori sull’Europa. In particolare  Amsterdam, Berlino, Francoforte e Parigi. Anche a Lisbona e Madrid emerge un trend positivo, così come continua ad essere forte l’ottimismo verso piazze più piccole come Sofia e Budapest.
- In Italia, nel settore Prime Office si registra una crescita dei canoni maggiore a Roma rispetto a Milano.
“I risultati del primo trimestre 2018 confermano che a livello internazionale il sentiment nel settore real estate rimane complessivamente positivo, nonostante i timori legati al surriscaldamento di alcuni mercati e all’impatto di possibili misure protezionistiche sull’economia globale. Sul fronte italiano è interessante vedere come Roma si stia riprendendo un ruolo di primo piano nelle aspettative di occupier e investitori, con un segmento, quello del prime office, che registra previsioni di crescita dei canoni superiori sia a Milano sia alla media nazionale”ha commentato Daniele Levi Formiggini,MRICS e Presidente di  RICS Italia.

 

Fonte : RICS

Testata giornalistica non registrata ai sensi dell’Art.3 bis del D.L. 18 maggio 2012, n. 63 convertito in Legge 16.07.2012 n°103

Website
Mediatechnologies Srl

Powered by WordPress