COIMA RES: il Consiglio di Amministrazione approva i risultati al 30 settembre 2018 – risultati finanziari solidi su tutte le metriche

Risultati finanziari solidi su tutte le metriche 

  • Canoni di locazione in aumento del 6,3% a Euro 26,7 milioni
  • Crescita like for like dei canoni pari al 2,5% (3,2% per il portafoglio a Milano)
  • NOI margin in crescita di 10 punti base a 89,2%
  • EPRA Earnings per azione in aumento del 14,7% a Euro 0,33
  • FFO Ricorrente per azione in aumento del 3,4% a Euro 0,35
  • EPRA NAV per azione in aumento del 3,9% a Euro 11,10
  • Acconto dividendo pari a Euro 0,10 per azione pagabile a novembre 2018

Portafoglio uffici concentrato a Milano e con potenziale di crescita 

  • Esposizione a Milano pari a c. l’80% e a Porta Nuova pari a c. il 30%
  • La porzione del portafoglio caratterizzata da crescita aumenta a c. il 40% del totale
  • Locazione del Pavilion ad IBM accelera la crescita del NAV e del cash flow

Gestione del portafoglio attiva e gestione finanziamenti supportano la performance 

  • Firmati nuovi accordi di locazione per Euro 4,3 milioni
  • Circa Euro 250 milioni di finanziamento firmati nel 2018 ad oggi
  • Scadenza del debito estesa a c. 4,5 anni, costo del debito rimane pari a c. il 2,0%

Focus sulla rotazione del portafoglio 

  • Cessioni per Euro 41,5 milioni di filiali Deutsche Bank in linea col valore ad IPO
  • Ulteriori cessioni di filiali Deutsche Bank in fase di discussione
  • Cessioni opportunistiche di asset maturi per cristallizzare il valore

Outlook positivo a Milano supporta la crescita 

  • Canoni per uffici prime a Milano in aumento del 9,3% negli ultimi dodici mesi
  • Forte assorbimento a Milano > 100.000 metri quadri nel Q3 2018
  • Livello di vacancy estremamente basso (c. 2%) per immobili a Milano di Grado A
  • Outlook positivo su crescita canoni, in particolare a Porta Nuova

Manfredi Catella, Fondatore e Amministratore Delegato di COIMA RES, ha commentato: “Dall’ IPO ad oggi abbiamo costruito un portafoglio focalizzato su immobili ad uso ufficio con potenziale di crescita e una forte esposizione a Milano e Porta Nuova, offrendo così agli investitori un profilo di qualità e sostenibilità ed anche un potenziale di incremento del valore. L’accordo di locazione firmato recentemente con IBM per il Pavilion contribuirà positivamente alla crescita sia dei flussi di cassa che del NAV. Guardando al futuro, continuiamo a concentrarci sulla gestione attiva degli immobili e sulla rotazione del portafoglio per cristallizzare il valore, ridurre la leva finanziaria e generare ulteriore capacità di investimento.”

Fonte : Company

Testata giornalistica non registrata ai sensi dell’Art.3 bis del D.L. 18 maggio 2012, n. 63 convertito in Legge 16.07.2012 n°103

Website
Mediatechnologies Srl

Powered by WordPress