MIPIM Awards, COIMA unico developer al mondo ad avere due progetti in finale

COIMA – piattaforma leader nell’investimento, sviluppo e gestione di patrimoni immobiliari per conto di investitori istituzionali internazionali e domestici – è stata selezionata dalla giuria dei MIPIM Awards 2018 con due progetti finalisti: Porta Nuova per la categoria “Best urban regeneration project” e Feltrinelli Porta Volta – che comprende Fondazione Giangiacomo Feltrinelli e Microsoft House – come “Best office & business development.” MIPIM è l’evento di riferimento per il mercato immobiliare mondiale che ogni anno riunisce i protagonisti più influenti per quattro giornate di conferenze, transazioni ed eventi di networking.

 

La giuria – presieduta da Meka Brunel, CEO di Gecina – ha analizzato oltre 220 candidature provenienti da 55 Paesi e selezionato quattro progetti finalisti in undici differenti categorie. I progetti vincitori saranno scelti attraverso voto della giuria – che peserà per il 50% – e dei partecipanti al MIPIM – per il restante 50% – e saranno annunciati giovedì 15 marzo alle 18.30 al Grand Auditorium del Palais des Festivals di Cannes.

 

Manfredi Catella, CEO di COIMA SGR, dichiara: “siamo molto soddisfatti di questa doppia candidatura che rappresenta da un lato la forte attrattività della nostra città per i più importanti investitori internazionali, dall’altro una ulteriore conferma del valore dei progetti Porta Nuova e Fondazione Feltrinelli-Microsoft House, che hanno saputo cambiare il volto del centro di Milano.

Siamo fortemente convinti che il territorio italiano rappresenti una risorsa naturale strategica e uno dei fattori competitivi in una politica di sviluppo economico: come COIMA, operiamo quotidianamente in un costante lavoro di ricerca in termini di sostenibilità, innovazione e design per rispondere alle crescenti aspettative del mercato.

 

 

PORTA NUOVA

 

Attraverso il consolidamento dei tre quartieri Garibaldi, Varesine e Isola, e grazie alla visione di più di 20 architetti di 8 nazionalità diverse che hanno preso parte al progetto, Porta Nuova ha saputo restituire a Milano un ex scalo ferroviario di oltre 290.000 mq, dismesso da decenni, componendo con 17 edifici certificati LEED GOLD un portafoglio immobiliare unico in Italia.

 

Porta Nuova rappresenta il nuovo Central Business District di Milano con spazi locati a società di primaria importanza in ambito finanziario, IT, moda, assicurazioni e consulenza (con brand quali Accenture, Amazon, Axa, Bank of New York Mellon, BNP Paribas, Celgene, China Construction Bank, Google, HSBC, Nike, Samsung, UniCredit) e concentrando negli ultimi 5 anni il 18% delle locazioni per uffici di Milano.

 

Oggi il fondo sovrano del Qatar (QIA, Qatar Investment Authority) è investitore unico del progetto Porta Nuova.


 

FELTRINELLI PORTA VOLTA

(FONDAZIONE GIANGIACOMO FELTRINELLI & MICROSOFT HOUSE)

 

Feltrinelli Porta Volta è il primo edificio pubblico italiano firmato da Herzog & de Meuron e accoglie la nuova sede della Fondazione Giangiacomo Feltrinelli e la Microsoft House.

 

La nuova sede di Fondazione Giangiacomo Feltrinelli  – con interiors realizzati da COIMA Image - è uno spazio inclusivo e accessibile a tutti, pensato per essere un luogo di partecipazione dinamico in continuo dialogo con la città e con il contesto internazionale. Questa nuova casa è il cuore pulsante di un’attività di ricerca innovativa tesa a indagare e comprendere le tematiche più urgenti della società contemporanea, con l’obiettivo di restituire alla città di Milano i risultati di tale ricerca in una dinamica di ibridazione di linguaggi e processi.

 

Microsoft Italia – insieme a DEGW, brand del Gruppo Lombardini22 dedicato alla progettazione integrata di ambienti per il lavoro – ha connotato la sua nuova casa come un hub aperto ad aziende, studenti, cittadini, all’insegna dell’innovazione e della cultura. Un mix di spazi interni 100% made in Italy dove i nuovi modi di incontrarsi e lavorare si fondono con i valori di apertura, flessibilità, energia e tecnologia.

 

La struttura è uno spazio di cittadinanza, un luogo di partecipazione in grado di aprire uno sguardo pluridisciplinare sulle trasformazioni in corso. L’operazione ha restituito a Milano non solo un importante intervento di valorizzazione di Porta Volta, ma un progetto architettonico e civico nel cuore del capoluogo lombardo, diventato un grande polo di sviluppo sociale.

 

Certificati LEED Gold, i nuovi edifici – ispirati dal tratto lungo e lineare delle tipiche cascine della campagna lombarda, dalla semplicità e dalla imponente scala dell’architettura storica milanese – si collocano al centro di una promenade esterna pedonale e di un parco pubblico, a pochi passi da una fitta rete di servizi e infrastrutture.

 

Fonte : Company

 

Testata giornalistica non registrata ai sensi dell’Art.3 bis del D.L. 18 maggio 2012, n. 63 convertito in Legge 16.07.2012 n°103

Website
Mediatechnologies Srl

Powered by WordPress