L’Italia a Berlino, per la 21a edizione dell’ IHIF- International Hotel Investment Forum

Dal  5  al  7 marzo  si svolge  a Berlino la 21a edizione di IHIF.  Con oltre  due  mila  partecipanti, è  il  più importante appuntamento a livello internazionale, per gli investimenti nel settore turistico.

L’Italia  “  istituzionale” è presente con Cassa depositi e prestiti, Agenzia del Demanio, FS Sistemi Urbani (Gruppo Ferrovie dello Stato), Confindustria Alberghi ed ICE .  Molti  sono poi  gli operatori della   “parte  privata”  della  lodging  industry  :  responsabili  di  catene,   investitori,  società  di advisory, etc

Dopo la positiva esperienza degli anni passati la presenza italiana è quest’anno ulteriormente rafforzata e coinvolta nel programma principale della manifestazione con una Breakout Session  dedicata al nostro Paese “Italy: New Investment Opportunities Opening

Il tema degli investimenti in campo turistico sta diventando infatti sempre più attuale con un volume delle transazioni alberghiere che  -ad esempio –  da un’indagine pubblicata nelle scorse settimane da EY, ha visto nel 2017 una crescita del +7,2% rispetto al 2016, per complessivo 1,6 miliardi di euro di cui il 67% realizzato da fondi internazionali di Private Equity. Segno questo che il settore, anche da parte degli investitori internazionali, è  sempre più visto strutturalmente in crescita anche sul medio e lungo periodo.

«Il mercato alberghiero italiano gode di ottima salute e ciò si riflette positivamente sulle performance economiche e gestionali degli hotel. Ecco quindi spiegato il forte interesse verso il nostro settore da parte di operatori internazionali e fondi immobiliari» dichiara Giorgio Palmucci, Presidente di Associazione Italiana Confindustria Alberghi. « In un mercato caratterizzato da standard qualitativi sempre più elevati, sensibilizziamo molto le aziende sul tema  riqualificazione del patrimonio alberghiero italiano e l’attrazione degli investimenti nel settore. Proprio per questo partecipiamo oramai da quattro  anni, con l’iniziativa  “Italia Hospitality” , all’International Hotel Investment Forum, la principale fiera del settore a livello mondiale, rappresentando l’eccellenza del made in Italy turistico».

 

«Questo appuntamento internazionale permette a FS Sistemi Urbani di sottolineare l’impegno del Gruppo nell’innovazione, nella rigenerazione e nello sviluppo del tessuto urbano – afferma  Carlo De Vito, Presidente di FS Sistemi Urbani. «Una nuova occasione per fare sistema e per mostrare al mercato specialistico del settore ricettivo le opportunità offerte dalle aree ferroviarie adiacenti e prossime alle stazioni delle principali città italiane. La nostra presenza a Berlino consente di far conoscere i nostri asset e di approfondire le richieste del mercato e degli operatori di settore».

«L’Italia ha il primato mondiale per numero di siti Unesco, è il primo Paese in Europa per numero di camere e il quinto paese al mondo  con oltre 50 milioni di arrivi. Il turismo è quindi una componente strategica dell’economia italiana con perfomance in miglioramento e con potenzialità di ulteriore crescita – afferma Marco Sangiorgio, Direttore Generale, Cassa Depositi e Prestiti Investimenti SGR. «Il Gruppo CDP, in qualità di Istituto Nazionale di Promozione, è impegnato in prima linea nel finanziamento di piattaforme di investimento in settori strategici per l’Italia tra cui l’infrastruttura turistica immobiliare. Per la mission e il ruolo istituzionale che riveste, il Gruppo CDP intende sviluppare pienamente le potenzialità strategiche di sviluppo e adeguamento ai migliori standard internazionali del settore e supportare in qualità di anchor investor l’attrazione di risorse finanziarie internazionali alla ricerca di diversificazione di portafoglio in asset class alternative e con solidi fondamentali quali il turistico-ricettivo in Italia».

Testata giornalistica non registrata ai sensi dell’Art.3 bis del D.L. 18 maggio 2012, n. 63 convertito in Legge 16.07.2012 n°103

Website
Mediatechnologies Srl

Powered by WordPress